Come far ritornare i denti bianchissimi con le Faccette Dentali


Applicazione delle Faccette Dentali

 

Col passare del tempo invecchiamo, e con noi invecchia anche il nostro corpo, la pelle, i capelli, il viso, ma soprattutto il nostro biglietto da visita: il sorriso.

Macchie scure, danni e imperfezioni superficiali o semplicemente perdite di brillantezza non fanno altro che peggiorare la situazione giorno dopo giorno; basta pensare al fatto che le macchie scure per esempio si vengono a creare grazie alle nostre piccole abitudini quotidiane quali ad esempio il caffè, il the e il fumo.

Tuttavia è da precisare che le imperfezioni dentali non sorgono solamente col passare del tempo, ma possono avere origini di diverso tipo, anche congenite.

Esistono vari rimedi piuttosto semplici per le macchie dentali, come lo sbiancamento chimico o addirittura altri ancora più “caserecci”, ma purtroppo vanno a solamente a tamponare un danno che nella maggior parte dei casi non si riesce ad eliminare completamente.

Per quanto riguarda invece le imperfezioni strutturali dei denti che non sono risolvibili in altri modi, soluzioni semplici non esistono, ma se si è alla ricerca di un metodo permanente, duraturo e veramente efficace in tutti i casi non resta che affidarsi all’applicazione delle faccette dentali che ridoneranno un sorriso splendente.

Sostanzialmente è un’operazione che prevede l’applicazione di piccole placche ceramiche sulla superficie esterna del dente, grazie all’utilizzo di specifici cementi.

 

Faccette per l'estetica dentale

 

Questi trattamenti, oltre a donare un nuovo aspetto alla bocca, ne migliorano la resistenza generale che diventa paragonabile a quella di un dente sano.

Questi interventi hanno molti vantaggi e i campi di applicazione sono molto vasti. Possono rimediare a problemi di smalto, a problemi estetici dovuti a macchie e a pigmentazioni dentali, a problemi di disposizione (come denti separati), a problemi dovuti ad alterazioni morfologiche ed infine a problemi di usura dei denti.

In alcuni casi addirittura, si hanno impieghi anche in ricostruzioni, e data la grande resistenza che viene fornita al dente, si ottengono risultati eccellenti nella cura di problematiche come il bruxismo.

E’ possibile eseguire l’applicazione delle faccette dentali nella quasi totalità delle situazioni, salvo quegli specifici casi dove per via di gravi fratture o per mancanza di smalto, la superficie del dente non è in grado di far aderire nella maniere più corretta le placche.

La scelta di questo tipo di operazione ricade quindi qualora si sia in cerca di un rimedio in grado di donare nuova vita al sorriso.

Ovviamente, dato che l’applicazione delle faccette richiede l’utilizzo di cementi, il risultato ottenuto è un risultato definitivo e permanente, privo della possibilità di riposizionamento e/o modifica.

Affidarsi a esperti pertanto risulta fondamentale poiché la qualità, la durabilità nel tempo e il risultato estetico dipendono quindi esclusivamente dai materiali utilizzati e dalle tecniche di esecuzione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *