Il Prezzo delle Lenti a Contatto Colorate


Le lenti a contatto nel corso degli anni si sono evolute parecchio, guadagnandoci sia in efficienza che in longevità e distinguendosi in due grandi categorie: le lenti colorate e le classiche lenti trasparenti.

Sul mercato, inoltre, già da alcuni anni è possibile acquistare le lenti colorate graduate, disponibili nelle stesse gradazioni di quelle trasparenti, che possono correggere i problemi visivi proprio come quelle tradizionali, ma col vantaggio di dare una spinta in più al proprio look.

In genere questo tipo di lenti è molto difficile da reperire, soprattutto se si desidera un certo colore abbinato ad una certa gradazione. Per questo motivo il loro prezzo è leggermente superiore rispetto alla media del mercato.

 

Meglio le lenti di mascheramento o intensificanti?

 

A far lievitare ulteriormente il prezzo medio delle lenti a contatto colorate, inoltre, vi sono altre tipologie di lenti: quelle colorate di mascheramento e quelle migliorative o intensificanti. Per meglio capire di cosa si tratta bisogna comprendere il loro utilizzo.

Le lenti di mascheramento, come si può intuire dal nome, servono a cambiare totalmente il colore della propria iride, donando agli occhi un colore diverso.

Lenti a Contatto Colorate per divertirsi con gli amici

Tuttavia è bene ricordare che sul mercato esistono sia lenti colorate rigide che morbide, in base alle quali cambia l’intensità del colore ottenuto.

Le lenti intensificanti, invece, possono essere intese come lenti semitrasparenti, che servono ad avvalorare il colore naturale della propria iride o a correggere piccoli errori della stessa. Il prezzo di entrambi il tipo di lenti è molto simile e cambia sostanzialmente solo in base alla gradazione scelta.

 

 

Cosa cambia tra le lenti giornaliere e quelle mensili?

 

Entrambi i tipi di lenti offrono più o meno le stesse caratteristiche e la stessa efficienza, ognuna con i suoi pro e contro. Le lenti giornaliere, infatti, possono essere tenute all’occhio per un massimo di 12-13 ore, prima di essere cambiate.

Al contrario, invece, risultano assai più igieniche di quelle mensili, poiché vengono toccate con mano soltanto alla loro applicazione e per questo in molti le favoriscono a quelle mensili.

Quest’ultime, come appena detto, hanno il vantaggio di essere indossate a proprio piacimento e in ogni momento, con l’unico svantaggio di essere meno igieniche di quelle giornaliere.

Il prezzo delle lenti giornaliere, considerando lo stesso tempo di utilizzo, risulta leggermente superiore a quelle mensili, anche se questo fattore cambia anche in base alla marca che si desidera utilizzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *