L’efficacia della garza grassa


Garza grassa- Che Cos’è

La garza grassa è un dispositivo che può essere sterile o meno e che viene usata per medicare chiunque presenti delle ferite avute in maniera superficiale.

La garza grassa è realizzata in fibre di cotone in modo che essa non si attacchi ai tessuti sui quali la si vuole appoggiare. Sul mercato è possibile trovarle nelle varie dimensioni, a seconda di ogni particolare esigenza. Un altro nome dato a questo dispositivo è garza paraffinata proprio grazie alla presenza di tale miscela, la paraffina.

Garza grassa- A Cosa Serve

La garza grassa viene impiegata nell’ambito della medicazione, e viene utilizzata per bendare tutte quelle ferite che hanno bisogno di essere avvolte e curate con estrema precisione e attenzione ; la sua superficie, essendo imbevuta di particolari miscele, presenta una non aderenza in modo che la cute che presenta la ferita non venga a contatto non parti del tessuto della garza stessa.

Essa viene usata come abbiamo già detto in precedenza per lo scopo di medicazione, ma nello specifico va detto che è indicata maggiormente nel caso di ustioni lievi e sparse in modo tale da poter curare la cute nel caso abbia subito eventuali abrasioni o lacerazioni.

Inoltre la garza grassa è l’ideale anche per permettere la subitanea guarigione nelle persone che presentano ulcere di tipo cronico poiché questo dispositivo medica le ferite presenti senza asportare parti di tessuto, consentendo così a esse di rimarginarsi nel minor tempo e nel modo più indolore possibili.

garza grassa online

Diverse tipologie di garza grassa

Esistono diverse tipologie di garza grassa, a seconda della miscela con cui essa è imbevuta e ciascuna di esse è utilizzata per scopi diversi. Andiamo a vedere insieme quali sono.

  • Garza grassa paraffinata

La garza grassa, come accennato sopra, presenta varie tipologie a seconda del componente del quale essa è imbevuta e tale miscela non fa altro che aumentare la sua efficacia che la rendono un dispositivo veramente indispensabile e ideale per ogni occasione si dovesse presentare.

La garza più conosciuta è la così chiamata paraffinata che prende il suo nome dalla paraffina. Questa è imbevuta di petrolatum e ciò permette la non penetrazione dei suoi tessuti all’interno della ferita da rimarginare, e in questo modo si potrà avere una guarigione veloce.

La paraffina compie così un’azione di protezione nei confronti della ferita ostacolando, oltre alle eventuali infezioni causate dal contatto con elementi esterni, anche delle contaminazioni che possono rivelarsi davvero dolorose.

  • Garza grassa con antisettico

La garza grassa imbevuta da un componente antisettico si può presentare a sua volta in due diverse tipologie e cioè essa può essere sia sterile che non sterile. Questo tipo di medicazione è antibatterica poiché vengono sciolte delle miscele antibatteriche e antisettiche e assorbite dalla sua superficie.

Svolge due funzioni fondamentali: da una parte protegge la ferita da elementi esterni e dall’altra parte evita l’insorgere di eventuali batteri grazie alla presenza di disinfettante, aiutando così una pronta guarigione.

Questa garza grassa viene impiegata spesso nel caso di medicazioni di ulcere, ustioni o ferite della cute che si manifestano facendo fuoriuscire dalla pelle liquidi o particolari sostanze.

Caratteristiche della garza grassa

La garza grassa presenta diverse forme in base alle diverse esigenze di ognuno. La si può trovare in forme quadrate, rettangolari, circolari e addirittura può essere tagliata nella forma e dimensione che si desidera ottenere.

Tale dispositivo è ideato e realizzato in puro cotone e tale tessuto consente alla cute di poter respirare tranquillamente e permettendo così una pronta e naturale guarigione dei tessuti.

La garza grassa, inoltre, è un dispositivo monouso che non permette quindi un secondo riutilizzo per due motivi e cioè sia poiché non è igienico ma anche perché è molto importante che la sua superficie sia imbevuta sufficientemente dal composto di paraffina, nel caso delle garze grasse paraffinate, o di antisettico nel caso di quelle con antisettico appunto per una medicazione ottimale.

E’ bene avere sempre l’accortezza di conservare le garze ben chiuse, evitando la loro esposizione a fonti di calore.

Fonte: www.camedishop.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *