Trapianto di capelli con tecnica Fue a Prato


Cos’è il trapianto di capelli?

Il trapianto di capelli è una tecnica che consente il rinfoltimento delle parti diradate del cuoio capelluto grazie all’innesto di follicoli piliferi attivi. In altre parole si tratta di un auto-trapianto, prelevando capelli vivi in zone non soggette a calvizie. Generalmente, i capelli, compresi di bulbo, vengono accuratamente scelti nelle parti posteriore e laterali della testa del paziente stesso. In questo modo si evita qualunque possibilità di rigetto aumentando in maniera esponenziale il successo del trapianto.

I vantaggi dell’auto-trapianto:

In primo luogo, come abbiamo già detto, l’auto-trapianto non comporta problemi di rigetto. Un ulteriore vantaggio lo si ritrova rispetto all’innesto di capelli sintetici. Quest’ultimi, seppur creati con le tecniche più raffinate, essendo finti non hanno alcun ciclo vitale e dunque non crescono. Innestando capelli veri, invece, si andranno ad uniformare perfettamente alla chioma. Inoltre, l’auto-trapianto è da preferire anche alla parrucca, magari tenuta fissa da elastici, che può spostarsi o sollevarsi creando situazioni di forte imbarazzo.

autotrapianto capelli Prato

Trapianto capelli fue a Prato

Tecniche di trapianto dei capelli:

Esistono due principali tecniche di auto-trapianto che differiscono tra loro per il metodo in cui vengono prelevati i follicoli: FUE (Follicolar Unit Extraction) e FUT (Follicolar Unit Transplantation). La prima può essere considerata la capostipite delle tecniche monobulbari di auto-trapianto ed è notevolmente più semplice da attuare. Non richede infatti una troupe medica particolarmente addestrata e rappresenta il tipo di intervento più adatto per chi è alle prime armi nel settore. Di contro, però, lascia piccole cicatrici sul cuoio capelluto che, in caso di rasatura a zero, diventano visibili e decisamente antiestetiche. Inoltre, la percentuale di attecchimento e di ricrescita dei capelli è nettamente inferiore rispetto alla FUT.

Vantaggi della FUT o FUSS:

La FUT viene indicata anche con il nome di FUSS (follicular unit strip surgery, che tradotto significa chirurgia delle unità follicolari). Come tecnica è molto più delicata della FUE e richiede maggiore esperienza da parte del personale medico e costi più alti. Ma è da preferire soprattutto nel caso in cui l’area del trapianto è più ampia. Ha una percentuale di successo maggiore e può essere fatto con qualsiasi tipo di capello, a prescindere dalla sua forma fisica. Questa caratteristica è importante in quanto la FUE, per ottenere successo, deve essere fatta su capelli lisci.

Come funziona la FUSS:

L’intervento richiede quattro passaggi:

– Prelievo dello strip di cute con i bulbi;

– separazione dei singoli follicoli che compongono lo strip;

– creazione, nella zona in cui va effettuato il trapianto, dei siti recettori;

– inserimento delle varie unità follicolari all’interno dei micro siti recettori.

Dove è possibile effettuare la FUSS:

Sono numerose le strutture in Italia ed all’esterno che operano nel settore del trapianto dei capelli. Scegliere di effettuare il trapianto capelli Fue a Prato dà la certezza di ricevere il miglior trattamento possibile. Infatti, a Prato allo Stevio troverete uno staff esperto nel trapianto FUSS che riporterà al vostro cuoio capelluto una chioma bella e folta come lo era in gioventù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *