Perizie calligrafiche del testamento


Il campo di applicazione della grafologia è molto vasto.

Una perizia calligrafica, in particolare, risulta necessaria quando si ha il dubbio dell’autenticità o meno di un testo vergato a mano.

Questo può verificarsi anche per atti ufficiali, tra i quali il testamento.

Il testamento è un testo scritto da una persona e che ne determina le ultime volontà. Qui viene dettagliatamente descritta la distribuzione agli eredi o ai conoscenti dei propri beni terreni.

Per la delicatezza delle tematiche trattate, spesso è dunque necessaria una perizia calligrafica per verificare che il testo non sia stato manomesso, in parte o totalmente, da terzi.

Un testamento autentico viene definito olografo, mentre uno falso è definito apocrifo.

La perizia calligrafica si svolge osservando vari aspetti del foglio testamentario. Innanzitutto, spesso si utilizza uno strumento di confronto sicuro, come la firma sul documento di identità del deceduto, per verificare l’autenticità della firma in calce al testamento.

Una firma ricopiata si riconosce da diversi elementi, e spesso è molto facile da identificare.

Si procede poi con il controllare se nel testo sono presenti inchiostri diversi, che segnalano un’aggiunta a posteriori.

È necessario anche identificare il ritmo di scrittura, gli spazi tra le parole e tra una riga e l’altra, e il modo in cui vengono scritte le lettere, che devono dimostrare coesione.

Una scrittura allungata e inclinata non può certo presentare improvvisamente lettere tondeggianti e appiattite: il perito grafologo verificherà eventuali manomissioni in sede, tenendo naturalmente conto di ogni variabile.

In conclusione, controllare l’autenticità di un testo, e in particolare di un testamento, è un lavoro lungo e meticoloso, che non può essere fatto da chiunque e non può essere improvvisato.

In caso di dubbi o incertezze, è sempre bene affidarsi a un perito esperto, che fugherà ogni dubbio circa le ultime volontà dei propri cari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *